Will Ferguson -Autostop con Buddha

Preciso subito una cosa, adoro la letteratura di viaggio. Non tutta, non sempre, ma ne sono fortemente attratta. E dunque ho aspettato molto tempo prima di leggere questo libro, ho aspettato un momento giusto. Che è anche uno dei temi di questo libro-viaggio.

Un viaggio attraverso il Giappone, da sud all’estremo nord, seguendo il Fronte dei Ciliegi, un vero e proprio culto per il paese del Sol Levante. Un canadese trapiantato che decide di intraprendere questo percorso, questo cammino… in autostop. E già impariamo una cosa: che l’autostop in Giappone non è così diffuso.

autostop-con-buddha-L-Fw57zh

E mentre Will continua il suo viaggio confidando nella bontà e nella cortesia dei giapponesi, noi continuiamo a scoprire dettagli su questo paese; non i dettagli che possiamo leggere sulla Lonely Planet, ma le sfumature di chi ci vive, di chi questo paese lo vive, lo conosce.

Ci innamoriamo di questo paese, lo ammiriamo, lo detestiamo, lo riteniamo troppo caotico, troppo… troppo tutto. Un paese di contrasti, di contrari. Eppure, proprio grazie a questo libro, questo viaggio fisico ma anche spirituale, si impara che gli opposti vanno uniti. Sì, si possono unire gli opposti, cambiare un o per una e.

Nel mentre, nel viaggio da un capo all’altro, si impara altro, si conosce altro, si sperimenta e si accetta. E in qualche modo ci si rispecchia.

Annunci

Una risposta a "Will Ferguson -Autostop con Buddha"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...